Blog

Salone del Mobile 2019 – Lo stand che abbiamo realizzato!

Eccolo

Lo avevamo accennato qualche giorni fa: per la 58a edizione del Salone Internazionale del Mobile, Azeta design ha realizzato uno stand per esporre i bellissimi ed eleganti mobili che produce la Ditta Bernazzoli By Ghilba.
Fanno da contorno i pavimenti in legno di Bellotti SPA e le meravigliose lampade di Adriana Lohmann.

 

Bernazzoli By Ghilba

Azienda nata 50 anni fa, che eccelle nella produzione artigianale di mobili prestigiosi con finiture preziose, versatili e personalizzabili per adattarli ad ogni tipo di ambiente ed esigenza.
Una collezione raffinata ed esclusiva, risultato di una produzione che utilizza materiali naturali e di una lavorazione di alta qualità.
Benessere, design e tecnologia con la piacevolezza del vero lusso Made in Italy.

 

Ed ora?

Azeta Design non si ferma mai!
Nel frattempo abbiamo allestito anche il VINITALY 2019…

Ancora un po’ di pazienza e ve ne diremo di più!

Salone Internazionale del Mobile 2019

Ci siamo!

 

La notizia si legge ovunque, è iniziato il 58° Salone Internazionale del Mobile; una grande emozione per chi come noi condivide la passione per il design, la creatività del pensiero e l’arte dell’artigianato.

 

Un pò di storia

 

Il Salone Internazionale del Mobile nasce a Milano nel 1961, per promuovere le esportazioni italiane dell’industria dell’arredo e dei suoi complementi.
Conta ogni anno oltre 370.000 visitatori specializzati, di cui poco meno del 70% esteri provenienti da più di 188 Paesi, più di 5.000 giornalisti della stampa nazionale e internazionale e circa 27.500 presenze del pubblico nel fine settimana.
Viene accompagnato da numerosi eventi collaterali, firmati sempre dai più importanti artisti e progettisti internazionali.

 

Azeta Design

 

Per la 58a edizione del Salone Internazionale del Mobile, Azeta Design ha realizzato un allestimento unico di cui vi sveleremo le foto nei prossimi giorni; per ora…

 

… il Salone vi aspetta a Milano dal 9 al 14 aprile 2019… buona visita!

La segnaletica digitale in fiera

La Digital Signage, o segnaletica digitale, è una soluzione innovativa, che può essere molto utile ed impattante come strumento di comunicazione nei punti vendita, ma anche negli eventi: è possibile utilizzarla anche solo per un limitato periodo di tempo in modo da avere il supporto necessario per la fiera. È così versatile che può essere utile sia per aziende che organizzano esposizioni di grandi dimensioni e sia per quelle in possesso di stand più piccoli.

la segnaletica digitale è stata progettata proprio per convincere la gente a fermarsi e visualizzare lo schermo. I venditori possono quindi utilizzare lo schermo come un punto di partenza per poi approfondire con un colloquio.

Le soluzioni sono diverse a seconda degli spazi: uno schermo in stile totem, in grado di visualizzare una vasta gamma di supporti diversi; un video wall per creare un grande impatto visivo, se si desidera una schermata di Digital Signage su una scala più ampia. Le pareti video possono essere configurate in molti modi diversi per adattarsi allo spazio piano che si dispone.

Anche il touchscreen sta diventando essenziale per la fiera: ha la capacità di interagire con le persone in maniera coinvolgente. Se usato correttamente permette di educare e informare gli utenti da soli su un particolare servizio o prodotto mantenendo il cliente impegnato nel processo ed ha un grande potenziale per la raccolta dati. Ad esempio se si vuole condurre una ricerca di mercato nei visitatori all’evento o supporto, il touchscreen è ottimo per raggiungere questo obiettivo in modo non intrusivo.

Pertanto non importa ciò che si sta esibendo: ogni azienda è in fiera per attirare l’attenzione del pubblico e l’impiego della Digital Signage oggi rappresenta il modo più efficace per farlo.

Consigli per pianificare una fiera: l’allestimento dello stand

La pianificazione dello spazio espositivo è la fase più importante nell’ organizzazione di una fiera. E’ necessario creare un allestimento originale, che attiri l’attenzione dei visitatori e che li faccia avvicinare al vostro stand.

La prima cosa da fare è pensare a cosa si vuole comunicare in base ai vostri obiettivi di marketing: prima ancora di mostrare i prodotti presenterete la vostra filosofia produttiva e commerciale.

In base al budget che avete a disposizione, dovrete dare indicazioni e punti fermi da rispettare a chi curerà la progettazione, che dovrà innanzitutto attenersi ai regolamenti imposti dagli enti fieristici. Considerate la grandezza dell’area che avete prenotato ed in base alla metratura definite le vostre esigenze, tenendo ben presente che lo spazio dovrà essere facilmente accessibile e accogliente:

Gli arredi dovranno essere sufficienti ad ospitare i visitatori e scelti in modo tale da mantenere un flusso agevole all’interno dello stand, mantenendo il giusto equilibrio tra le aree dedicate all’accoglienza ed alle relazioni con i clienti e gli spazi espositivi: maggiore è la quantità degli elementi presenti in un dato spazio, più difficile sarà per il visitatore individuare ciò che il progettista si aspetta che veda. Se l’idea di partenza è chiara, aggiungere ulteriori elementi è superfluo: uno spazio espositivo riempito eccessivamente può risultare oppressivo e privo d’interesse.

La disposizione degli oggetti deve seguire un obiettivo commerciale: dovrete creare dei percorsi di visita logici scegliendo, in base alle caratteristiche ed alle dimensioni dei vostri prodotti, i sistemi espositivi più adatti per metterli in evidenza.

schizzo Bormioli

Per non rovinare tutto quanto pensato a monte, non sottovalutate lo studio della parte grafica, che dovrà essere accattivante e ben leggibile e la scelta dei colori, che possono avere effetti psicologici negativi sul visitatore. La  scelta delle luci è un altro aspetto fondamentale, da considerare non solo per esaltare i prodotti, ma anche per creare l’atmosfera all’interno dello spazio espositivo.

Potrete inoltre esaltare la vostra immagine, sfruttando  tecnologie ad alto impatto visivo come sistemi video, proiezioni, display ecc., per rendere l’esperienza del visitatore ancora più interattiva ed emozionante.

Il nostro consiglio è in conclusione di non confondersi con la massa:  Lo scopo di un allestimento è di sottolineare con forza la propria presenza in fiera  al fine di colpire i vostri potenziali clienti.

Drinktec 2017: il più grande evento mondiale per l’industria delle bevande e degli alimenti liquidi

Drinktec 2017 si avvicina:  il più grande appuntamento a livello mondiale per l’industria delle bevande e degli alimenti liquidi richiamerà a Monaco di Baviera dall’11 al 15 Settembre tutti i protagonisti del settore. Gli espositori riprodurranno in fiera l’intera catena di processo: produzione, riempimento, confezionamento e marketing per tutti i tipi di bevande e alimenti liquidi, accanto a materie prime, ingredienti e soluzioni logistiche. L’edizione 2017 di Drinktec comprenderà aree espositive per tecnica di processo, contenitori/materiali per imballaggi, tecnica di riempimento e confezionamento, materie prime/ingredienti, automazione di processo, energia, tecnologia PET, forniture per gastronomie, promozione commerciale e marketing.

A Monaco di Baviera vengono presentate in anteprima le soluzioni più avanzate e linee complete, una rassegna unica nel suo genere. Il salone è famoso per la spettacolarità degli stand. Le aziende non badano a spese per presentarsi al pubblico internazionale. Vengono così allestiti impianti completi di riempimento e confezionamento, dai più semplici ai più tecnologici, con bottiglie che scorrono sui nastri, bottiglie di PET prodotte in fiera esattamente come se ci si trovasse in una fabbrica… e tutto questo per cinque giorni.

Bormioli Rocco Pharma al Vitafoods 2017

Vitafoods Europe è la fiera di riferimento per il mercato nutraceutico e degli alimenti funzionali, che ospita a ogni edizione oltre 13.000 visitatori e più di 700 espositori da tutto il mondo.

L’evento copre le quattro aree chiave del settore: Ingredients & Raw Materials, Contract Manufacturing & Private Label, Services & Equipment e Branded Finished Products ed offre l’opportunità di fare business con i maggiori fornitori su scala globale di prodotti innovativi, oltre che la possibilità di ricevere consigli determinanti e di acquisire competenze che contribuiscano a rendere migliori le decisioni aziendali strategiche.

Dal 9 all’11 Maggio il Palaexpo di Ginevra in Svizzera si popolerà delle migliori aziende nutraceutiche e farmaceutiche mondiali, tra cui la Bormioli Rocco Pharma, azienda che propone soluzioni di packaging in plastica destinate al mercato farmaceutico, di cui saremo gli allestitori anche per questo evento.

Tuttofood Milano 2017

TUTTOFOOD è il Salone Internazionale dell’Agroalimentare che si terrà a FIERA MILANO da lunedì 8 a giovedì 11 maggio 2017.

Noi saremo presenti per allestire lo stand della Unioncamere Umbria.

Dal progetto alla realizzazione…

Il Timelapse è stato realizzato durante le fasi di allestimento, in occasione del Vapitaly 2016 a Verona. Un video che, in un minuto, riassume tutte le fasi costruttive per la realizzazione di uno stand fieristico ed evidenzia come il nostro personale qualificato sia in grado, in un arco di tempo limitato in questo caso a soli 2 giorni, di mantenere elevati standard qualitativi e realizzare, in maniera fedele, quanto ideato in fase progettuale.

Rendering stand dell'azienda Bandz realizzato  in occasione delle fiera Vapitaly nella città di Verona (IT).

Finalmente online il nostro Blog

Attraverso questo blog vi introdurremo nel mondo di Azeta Design. Vi renderemo partecipi del nostro lavoro, per aiutarvi a comprendere le varie fasi, le scelte e le problematiche, che caratterizzano qualsiasi progetto, che sia un allestimento fieristico, l’interno di una casa, un negozio o un evento; vi daremo degli spunti e dei suggerimenti sulle ultime tendenze, sui nuovi materiali e su tutto ciò che riguarda il design.

 

Ci concentreremo naturalmente sul nostro settore di punta, ovvero gli allestimenti fieristici, aggiornandovi sui nostri lavori e sugli eventi di spicco per i vari settori commerciali.

Il nostro scopo è di rendere consapevoli le aziende sull’ importanza di preparare al meglio un evento fieristico, per avere grande visibilità e maggiore impatto sui potenziali acquirenti.

 

E poi…

….seguiteci anche su Facebook e Pinterest.